Copyright © Italiani a Barcellona -  2011-2020

Tutti i diritti riservati

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Icona sociale
  • YouTube Social  Icon
  • Blogger Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Flickr Social Icon

10 cose da fare gratis a Barcellona

27/03/2018

Se siete dell’idea di venire al più presto a Barcellona, ma non sapete quanto vi costerà girare per la città, e vedere le principali attrazioni, siete nell’articolo giusto.

Vi mostrerò che non è per forza obbligatorio mettere mano al portafoglio e godervi al massimo lo splendore della città!

 

In seguito vi propongo 10 cose da fare gratuitamente nella città più bella della Spagna, per godersi Barcellona senza spendere un solo €uro:

 

1 - Museo di Picasso: è situato nel cuore del quartiere del Borne in un palazzo d’epoca ed è molto affascinante. Scoprirete la vita di Picasso e la sua relazione con  Barcellona, vi immergerete in una galleria d’arte vera e propria con opere conosciute e meno!

Il museo solitamente è a pagamento eccetto giovedì dalle 18.00 alle 21.30 e ogni prima domenica del mese dalle 9.00 alle 19.00.

 

2 - Sagrada Familia: chi è che non vorrebbe entrare gratuitamente nell’opera simbolo di Barcellona, ecco se ci sono riuscita io, ci potete riuscire anche voi! L’idea che mi è venuta è di partecipare alla messa (evento gratuito), che avviene ogni domenica alle 9.00. Le porte aprono circa mezzora prima ma io vi consiglio di andare comunque con un po’ di anticipo perché i posti sono limitati. Se no potete partecipare alla messa del sabato nella cripta o ai vari festivi.

 

3 - Parco della Ciutadella: sembra banale ma non lo è, questo parco è considerato il vero polmone della città, uno dei più grandi e più importanti. Ospita al suo interno varie strutture come la Cascata monumentale, il castello dei tre dragoni, una serra tropicale, un piccolo laghetto con la possibilità di affittare una barchetta, lo zoo ed infine per ultimo, non per importanza, la sede del Parlamento. L’entrata è completamente gratuita.

 

4 - Tempio del Sacro Cuore Tibidabo: questo tempio si trova sul colle appena fuori Barcellona ed è il punto panoramico più alto della città. Si trova davanti al parco dei divertimenti di Tibidabo. L’entrata nel tempio è libera, si paga soltanto se si vuole salire sulla torre ma secondo me, già la posizione della chiesa è elevata quindi si può godere della vista anche dalla terrazza difronte.

 

5 - Santa Maria del Mar: chiesa nel centro del quartiere Borne, conosciuta come “Catedral de la Ribera, è l’esempio perfetto di architettura gotica. incredibile è la magia che si crea all’interno durante l’esibizione del coro. L’entrata è libera da lunedì a sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 17 alle 20.30; domenica e festivi dal 10.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 20.30.

 

6 - MACBA: Il Museo d’Arte Contemporanea di Barcellona è uno dei musei più importanti della città ed è situato a due passi dalla Rambla. Offre collezioni di opere fisse tutto l’anno e altre temporanee; inoltre è un museo interattivo, non troverete i soliti quadri, ma opere di tutti i tipi, dalle sculture a dipinti in rilievo su muro, a proiezioni multimediali reperti antichi e riproduzioni musicali. Da vedere sul sito gli orari e i giorni di apertura gratis.

 

7 - Fontana Magica: la fontana magica, conosciuta per i suoi spettacoli di acqua, musica e colori, si trova ai piedi del colle di Montjuic, (vicino a Plaza Espanya). Offre spettacoli indimenticabili tutta la primavera ed estate dal 1 aprile a partire dalle h. 21.00 per una durata di un ora circa. Questo evento è completamente gratuito! 

 

8 - Mercato de la Boqueria: questo è uno dei mercati più visitati e turistici della città, nonostante ciò l’entrata anche qui è libera. All’interno del mercato troverete vari stand con frutta verdura fresca, pesce, carne, il tipico Jamon Serrano e altri affettati, veri e propri bar o ristoranti dove mangiare Tapas e bere Sangria, ed infine trovate anche banchetti con legumi, frutta secca ed olive, insomma ce n’è per tutti i gusti. Una tappa gastronomica da non perdere!

 

9 - Montjuic: come già sopracitato, il colle si trova vicino a piazza di Spagna ed è il colle dove sorge il castello di Montjuic, dove potrete fare una camminata lungo le mura, scattare qualche foto arrivando poi all’anello olimpico (per gli appassionati dello sport e non solo) ed infine troverete una vista mozzafiato sul porto commerciale e sull’intera città.

 

10 - Cattedrale di Santa Croce: in termini gerarchici questa cattedrale è considerata la più importate in quanto sede del vescovato. Situata nel cuore del quartiere gotico, è una delle cattedrali più belle e maestose della città sia per la sua facciata principale, sia per il suo interno ricco di statue dedicate a più di 140 santi, per la cripta e per il suo chiostro importate. L’ingresso è libero dalle 8.00 alle 12.45 e dalle 17.45 alle 19.30, se volete salire sulla torre costa 3€.

 

Se L’articolo vi è piaciuto, o conoscete altri posti gratuiti, lasciate un commento o condividete! Grazie, alla Prossima!

 

 

 

di Matilde Pistoni

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Banner promozionale

LA TUA PUBBLICITÁ QUI