Copyright © Italiani a Barcellona -  2011-2020

Tutti i diritti riservati

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Icona sociale
  • YouTube Social  Icon
  • Blogger Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • Flickr Social Icon

Come riuscire ad avere il NIE senza contratto di lavoro in Spagna


Per tutti quelli che vogliono avere informazioni dettagliate sul NIE, riportiamo alcuni suggerimenti direttamente dal sito di avvocati e gestori legali www.lawants.it. Qui viene spiegato per filo e per segno come ottenere il NIE senza contratto di lavoro:

 

È possibile ottenere il NIE (Numero Identificación Extranjero) per tutte le persone che per interessi economici, professionali o sociali ne hanno bisogno, anche senza un contratto di lavoro in Spagna. Si tratta del NIE provvisorio, anche detto comunemente NIE bianco, che a secondo delle leggi vigenti nel momento specifico in cui viene richiesto, ha una durata di 3 mesi. Questo perché negli ultimi anni sono state introdotte nuove regole per il NIE e perché esiste una nota disunità tra i funzionari pubblici che lavorano agli sportelli e spesso, a causa di una cattiva informazione, potrebbero creare problemi al richiedente.

 

Si potrà quindi richiedere ed ottenere l‘assegnazione di un NIE per motivi economici semplicemente riempiendo un formulario e presentando il proprio documento di identità (passaporto o carta di identità italiana) a un funzionario di polizia. Attenzione però, ogni commissariato di polizia varia i tempi di attesa a seconda del numero delle richieste. È quindi molto probabile che richiedere il NIE a Barcellona città comporti tempi di attesa più lunghi rispetto a chi lo richiede in un piccolo paese di provincia, ad esempio. In ogni caso è fondamentale fissare la cosiddetta cita previa (appuntamento trad.) sul sito del comune.

 

Molte delle leggende metropolitane che circolano su questo famigerato NIE dipendono dal fatto che la gente non sa in realtà cosa sia il NIE, a cosa serve e come funziona.

 

“Il NIE non implica alcun obbligo fiscale o tributario, non conferisce la residenza in Spagna. Una volta assegnato a una persona non cambia. Il NIE è solo e semplicemente un numero di identificazione in Spagna. Si può chiedere un NIE in qualità di persona stabilita in Spagna (ma allora si deve provare di avere un contratto di lavoro, una residenza, un conto corrente, etc.), o si può richiedere l‘assegnazione di un NIE per motivi economici (accettazione eredità, costituzione società, compravendita di participazioni o di immobili, apertura P. Iva, stipula contratto di affitto o di lavoro, etc.).“ (da www.lawants.it)

 

Per procedere bisogna quindi presentare la richiesta del NIE agli sportelli del commissariato di polizia, dove quasi all‘istante dovrebbe essere rilasciato il certificato su foglio bianco formato A4. Il NIE bianco o provvisorio ha la stessa validità del NIE verde, quello per residenti fissi per intenderci, ma al contrario di quest‘ultimo, la sua durata è di soli 3 mesi. Una volta che vi sarete installati definitivamente a Barcellona o in qualsiasi altra città spagnola, avrete trovato casa e lavoro chissà, sarà possibile fare richiesta per il NIE verde, quello definitivo, oltre che tutti gli altri documenti necessari per vivere qui come l‘empadronamiento, la seguridad social ecc.

 

Se questo articolo ti è stato utile, condividilo con i tuoi amici.

 

Per chi avesse bisogno di ulteriori informazioni riguardanti il NIE, consigliamo di cercare gli altri articoli a riguardo qui sul sito e di iscriversi al nostro gruppo Facebook dove oltre 20mila utenti sono sempre a disposizione per consigli e condividere le proprie esperienze. 

 

 

 

 

Please reload

Banner promozionale

LA TUA PUBBLICITÁ QUI